Mosca attacca la città di confine di Vovchansk: molte perdite ma i russi avanzano
Top

Mosca attacca la città di confine di Vovchansk: molte perdite ma i russi avanzano

Ad annunciarlo lo Stato Maggiore dell'esercito ucraino sui suoi canali ufficiali.

Mosca attacca la città di confine di Vovchansk: molte perdite ma i russi avanzano
Guerra in Ucraina
Preroll

globalist Modifica articolo

13 Maggio 2024 - 09.54


ATF

 L’esercito russo “non conta le proprie perdite” e ha mobilitato forze significative per l’offensiva sulla città di confine di Vovchansk (Kharikiv, Ucraina ma a pochi chilometri dalla russa Belgorod): un massimo di 5 battaglioni con perdite di almeno 100 uomini nelle ultime 24 ore. Ad annunciarlo lo Stato Maggiore dell’esercito ucraino sui suoi canali ufficiali.

Il tutto mentre in direzione di Kharkiv, la situazione operativa rimane complessa e in rapida evoluzione. In particolare, continuano le battaglie per Vovchansk, spiegano da Kiev: le operazioni di combattimento sono in corso nelle direzioni Pylna – Lukyantsi, Pylna – Hlyboke, Pylna – Oliynikove e Murom – Bugruvatka.

Inoltre, l`esercito russo conduce operazioni d`assalto nelle direzioni Strelech ù Hlyboke, Oliynikove ù Hlyboke, Oliynikove ù Lukyantsi, Murom ù Staritsa, Pletenivka ù Tyche. Ieri la Russia ha effettuato 22 assalti in queste direzioni, 14 dei quali sono ancora in corso.

Leggi anche:  Ucraina: combattimenti intensi a Sumy mentre le forze russe avanzano ulteriormente a Kharkiv
Native

Articoli correlati