Uccisero la madre per accaparrarsi i suoi beni: ergastolo per due sorelle e il complice
Top

Uccisero la madre per accaparrarsi i suoi beni: ergastolo per due sorelle e il complice

Paola e Silvia Zani insieme a Mirto Milani sono stati condannati all'ergastolo per l'omicidio di Laura Ziliani, ex vigilessa e madre delle due imputate.

Uccisero la madre per accaparrarsi i suoi beni: ergastolo per due sorelle e il complice
Laura Ziliani
Preroll

globalist Modifica articolo

7 Dicembre 2023 - 22.37


ATF

Paola e Silvia Zani insieme a Mirto Milani sono stati condannati all’ergastolo per l’omicidio di Laura Ziliani, ex vigilessa e madre delle due imputate.

Il delitto di Laura Ziliani avvenne nel maggio del 2021: la vittima fu prima stordita con benzodiazepine e successivamente soffocata. Il cadavere fu poi sepolto vicino al fiume Oglio, nel paese dell’Alta Vallecamonica. I tre imputati confessarono il crimine mesi dopo essere stati arrestati e durante la detenzione. Puntavano a impossessarsi dei beni della donna, tra l’altro già usufruendone.

È stata dunque accolta la richiesta del pubblico ministero Cary Bressanelli, secondo cui non potevano essere fatte differenze sulle responsabilità dei tre componenti di quello che è stato ribattezzato “il trio criminale”.

Leggi anche:  Ha fatto ingerire alla prozia del cibo che non poteva mangiare portandola alla morte per l'eredità: "Sono innocente"
Native

Articoli correlati