Il padre di Ilaria Salis critica Nordio: "Garantista con Toti, mi avrebbe fatto piacere sentirlo per mia figlia"
Top

Il padre di Ilaria Salis critica Nordio: "Garantista con Toti, mi avrebbe fatto piacere sentirlo per mia figlia"

Così il papà della attivista antifascista detenuta in Ungheria da 15 mesi, Roberto Salis, dice in una intervista a 'Il Secolo XIX'.

Il padre di Ilaria Salis critica Nordio: "Garantista con Toti, mi avrebbe fatto piacere sentirlo per mia figlia"
Preroll

globalist Modifica articolo

12 Maggio 2024 - 20.14


ATF

Scambio di accuse verso un ministro che è sembrato abbastanza immobile nel difendere le ragioni di Ilaria Salis.

“Vedo che il ministro Nordio giustamente a proposito della situazione di Toti dice che siano i magistrati a dovere provare la colpevolezza e non l’arrestato a dover provare la sua innocenza, mi avrebbe fatto piacere sentirlo anche a proposito degli italiani privati della libertà all’estero, che non sono adeguatamente tutelati dallo Stato italiano, come Ilaria”.

Così il papà della attivista antifascista detenuta in Ungheria da 15 mesi, Roberto Salis, dice in una intervista a ‘Il Secolo XIX’.

Leggi anche:  Parla Ilaria Salis: "Io vittima di ingiustizia, la storia è dalla mia parte"
Native

Articoli correlati