Litiga con il fratello, lo uccide a coltellate e getta la testa dal balcone: orrore a Pannarano
Top

Litiga con il fratello, lo uccide a coltellate e getta la testa dal balcone: orrore a Pannarano

Un uomo ha ucciso il fratello a coltellate, prima di lanciare la testa dal balcone. I carabinieri hanno trovato il corpo senza vita di un 65enne, con numerose ferite da arma da taglio e decapitato.

Litiga con il fratello, lo uccide a coltellate e getta la testa dal balcone: orrore a Pannarano
Carabinieri
Preroll

globalist Modifica articolo

4 Luglio 2024 - 09.14


ATF

Una litigata tra fratelli è finita nell’orrore in provincia di Benevento, a Pannarano. Un uomo ha infatti ucciso il fratello a coltellate, prima di lanciare la testa dal balcone. I carabinieri hanno trovato il corpo senza vita di un 65enne, con numerose ferite da arma da taglio e decapitato.

La testa era stata lanciata dalla finestra. Si è consegnato senza opporre resistenza il fratello 59enne, fermato e interrogato per tutta la notte, prima di essere trasferito nel carcere di Benevento con l’accusa di omicidio pluriaggravato. A chiamare i carabinieri è stato lo stesso 59enne autore del terribile omicidio.

Leggi anche:  Abbandona la madre anziana e invalida per andare in vacanza: arrestata per omicidio volontario aggravato
Native

Articoli correlati