La denuncia di Roberto Salis: "Non vogliono far votare Ilaria, è una grave violazione dei diritti umani"
Top

La denuncia di Roberto Salis: "Non vogliono far votare Ilaria, è una grave violazione dei diritti umani"

Roberto Salis: «Ilaria mi ha detto che nel carcere hanno chiesto a tutte le detenute se volevano votare e lei ovviamente ha risposto di sì, ma le è stato detto che c'è una carenza legislativa italiana che non le consentirebbe di votare».

La denuncia di Roberto Salis: "Non vogliono far votare Ilaria, è una grave violazione dei diritti umani"
Roberto Salis
Preroll

globalist Modifica articolo

13 Maggio 2024 - 11.34


ATF

Roberto Salis, padre dell’attivista milanese in carcere a Budapest da oltre 15 mesi con l’accusa di aver aggredito dei militanti neonazisti, e candidata alle Europee con Avs, interpellato dall’Ansa ha denunciato una grave violazione dei diritti di Ilaria.

«Oggi ho parlato con Ilaria, mi ha detto che nel carcere hanno chiesto a tutte le detenute se volevano votare e lei ovviamente ha risposto di sì, ma le è stato detto che c’è una carenza legislativa italiana che non le consentirebbe di votare».

«Ha interpellato l’ambasciata che non le ha saputo dare risposta, c’è una palese violazione dei diritti umani in corso e ci vorrebbe una presa di posizione chiara del governo».

Leggi anche:  Fratoianni in carcere per andare a trovare Ilaria Salis: "Entusiasta, vuole occuparsi dei più fragili"
Native

Articoli correlati