Europee, Fratoianni: "Punito l'asse della guerra Scholz-Macron, ora facciamo una convergenza tra le opposizioni"
Top

Europee, Fratoianni: "Punito l'asse della guerra Scholz-Macron, ora facciamo una convergenza tra le opposizioni"

Fratoianni: "Viene punito l'asse della guerra in questa Europa: Scholz-Macron, un tonfo senza limiti perché la guerra porta a destra, al nazionalismo e alla xenofobia".

Europee, Fratoianni: "Punito l'asse della guerra Scholz-Macron, ora facciamo una convergenza tra le opposizioni"
Nicola Fratoianni
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Giugno 2024 - 09.55


ATF

Risultato straordinario quello di Alleanza Verdi e Sinistra alle elezioni Europee, ben al di sopra del 6%, il partito guidato da Angelo Bonelli e Nicola Fratoianni è riuscito a portare a Strasburgo anche Ilaria Salis. Entusiasta il leader di Sinistra Italiana Fratoianni, intervistato dall’Agi.

«Un risultato straordinario che ci ripaga di anni di lavoro e che ripaga il coraggio di una forza politica senza giri di parole. Viene punito l’asse della guerra in questa Europa: Scholz-Macron, un tonfo senza limiti perché la guerra porta a destra, al nazionalismo e alla xenofobia. Noi abbiamo avuto il coraggio di mettere in campo una proposta pacifista e coerente. Abbiamo sentito tanti che ci davano lezioni di pacifismo».  

«In realtà noi siamo stato sempre pacifisti e sempre in campo per la giustizia sociale e ambientale presentando candidature coerenti con questa storia. Abbiamo avuto un consenso significativo da parte di molti giovani e questo rappresenta una grande speranza».

«Questo non è che l’inizio. Non è un traguardo, è un punto di partenza. Cresceremo ancora molto nei prossimi anni con un’idea in testa: costruire un’alternativa alla destra di questo Paese. Questa sera diciamo ai leader delle altre forze di opposizione: ora è il momento di costruire una convergenza, a cominciare dal premierato e dall’autonomia differenziata, ci vuole responsabilità e coraggio. Oggi rilanciamo questo appello e anche questo invito».  

Leggi anche:  Europee, Elly Schlein: "Premiato chi ha avuto un atteggiamento unitario. Conte? Lo sento presto, i veti sono finiti"
Native

Articoli correlati